Super Cacio e Pepe

Ingredienti per 2 persone:
200gr fusilli (o altra pasta a scelta)
35gr parmigiano reggiano grattugiato
35gr pecorino romano grattugiato
6/7 pepite di Grok Grana Padano gusto classico
pepe qb
  • Grattugiate il parmigiano e il pecorino, tutto insieme.
  • Sminuzzate grossolanamente 6/7 pepite di Grok Grana Padano gusto classico che vi serviranno all'ultimo momento, prima di servire la pasta ben calda.
  • Nel frattempo portate a ebollizione l'acqua salata per la pasta e quando l'acqua bolle versate i fusilli.
  • Scolateli tenendo da parte mezzo bicchiere di acqua di cottura.
  • Versate la pasta scolata nella stessa pentola dove è stata cotta, aggiungete i formaggi grattugiati, il pepe qb e 2 mestoli di acqua di cottura.
  • A fuoco vivo, iniziate a mantecare con cura fino a quando l’amido della pasta legherà il tutto e non si sarà creata una cremina (se mescolando gli ingredienti noterete il tutto troppo liquido, aggiungete ancora un po’ di formaggi grattugiati, se al contrario la pasta risulterà troppo asciutta, versate ancora poca acqua di cottura).
  • Impiattate e servite con una spolverizzata di Grok sbriciolati.
NB: Servite calda e fumante!

Quiche con spinaci e formaggi al profumo di semi di finocchio



PER L'IMPASTO DELLA QUICHE: 
150 g di burro 
sale (3 pizzichi)
acqua fredda qb
semi di finocchio qb

PER IL RIPIENO:
300gr di spinaci surgelati
2 uova
2 cucchiai di latte
100gr caciotta Kremina Inalpi
6/7 pepite di Grok Grana Padano gusto classico
noce moscata qb Tec-Al
pepe nero in polvere qb Tec-Al
sale qb



  • Versate la farina in una ciotola insieme al burro tagliato a dadini.
  • Aggiungente tanta acqua quanto basta per ottenere una impasto della giusta consistenza, lavorandolo bene con un cucchiaio e al limite con le mani, per eliminare del tutto i dadini di burro. 
  • Ora ponete i semi di finocchio sulla spianatoia e iniziate ad incorporarli, rotolando l'impasto sui semi. 
  • Avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per una decina di minuti. 
  • Lessate gli spinaci e frullateli.
  • Unite gli spinaci frullati a 2 uova, 2 cucchiai di latte, noce moscata qb Tec-Alpepe nero in polvere qb Tec-Alsale qb e mescolate tutto.
 
  • Sbriciolate 6/7 pepite di Grok gusto classico e incorporateli nel composto degli spinaci. 
  • Togliete l'impasto della quiche dal frigo e stendetelo con un mattarello. 
 
  • Foderate una teglia, precedentemente imburrata, con l'impasto, lasciando dei lembi per la chiusura superiore. 
  • Tagliate la caciotta Kremina Inalpi a listarelle e ponetele sulla base all'interno dell'impasto. 
 
  • Versate il composto di spinaci dentro l'impasto della quiche, e richiudetela con i lembi laterali. 
  • Infornate e cuocete per 35min,  con forno precedentemente riscaldato a 200' .
 

 

Zucchine gratinate



Ingredienti per 2 persone:
4 zucchine
sale qb
pangrattato qb
olio extravergine oliva qb

  • Tagliate le zucchine a fette sottili.
  • Disponetele su una teglia, sulla carta forno.
 
  • Cospargetele di pangrattato qb.
  • Aggiungete sale
  • Ricopritele con un filino di olio extravergine d'oliva.
 
  • Infornate a forno preriscaldato 220° e fate cuocere per circa 10minuti.
Mi raccomando....toglietele appena iniziano a scurirsi...il rischio che si brucino...è dietro l'angolo! :-)

Ricetta semplicissima e gustosissima!!!

Pane di manitoba



185gr farina di semola rimacinata di grano duro Molino Chiavazza
185gr farina di Manitoba Molino Chiavazza
250gr acqua calda
1 bustina di lievito secco per pane/pizza MASTROFORNAIO
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero


  • Mettete la farina a fontana sul tavolo o spianatoia
  • Aggiungete l'acqua calda
  • Aggiungete lievito secco
  • Aggiungete 1 cucchiaino di zucchero (tranquille...servirà solo per "attivare" il lievito
  • Aggiungete 2 cucchiaini di sale
  • Iniziate a  mescolare il tutto fino a creare un composto liscio
  • Ora create una palla.
  • Metterla a riposare in coperta da uno strofinaccio in un posto buio (solitamente io la metto nel forno spento)
  • Lasciarla lievitare per 1 ora e mezza.
  • Una volta lievitato, mettete della farina sul tavolo/spianatoia e create il vostro formato preferito.
  • Infornate con forno già caldo a 200°.
  • Fate cuocere per 40min.

QUESTA RICETTA E' VALIDA ANCHE PER CHI UTILIZZA LA MACCHINA DEL PANE....CONSIGLIO DI VERSARE TUTTI GLI INGREDIENTI NEL CESTELLO E FAR SOLO LIEVITARE LA PASTA NEL MACCHINARIO. INFORNATE QUINDI IN FORNO VENTILATO GIA' CALDO A 200° E FATE CUOCERE PER 40MIN (AVRETE COSì UNA BELLA CROSTICINA, CHE NON VIENE ALTRIMENTI CON LA COTTURA NELLA MACCHINA)

Ciambellone americano (chiffon cake)


Finalmente anch'io mi sono cimentata nel famosissimo, 
morbidissimo e altissimo CIAMBELLONE AMERICANO!!!!


285gr di Farina 00 "Antigrumi" di Grano Tenero Molino Chiavazza
300gr di zucchero
120ml olio di semi di mais
6 uova
195ml di acqua
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di cremor di tartaro (8gr)
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina

  • Montate gli albumi a neve ed incorporate a poco a poco il cremor tartaro. 
  • Versate in una terrina: farina, zucchero, vanillina, lievito e sale e mescolate il tutto per bene. 
  • Ora creare un buco al centro delle polveri e versateci: olio, tuorli e acqua.
  • Ora iniziate a lavorare piano piano tutti gli ingredienti, fino a creare un composto omogeneo.
  • Ora versateci dentro un po' alla volta gli albumi montati a neve e mescolate tutto per bene.
  • Imburrate lo stampo e spolverizzatela con poca farina.
  • Infornate con forno precedentemente riscaltato a 160°.
  • Fate cuocere per 50min e poi a 175° per 10 minuti.
  • A fine cottura, fatelo freddare, staccatelo dallo stampo e spolverizzatelo di zucchero a velo.

MORBIDISSIMO & ALTISSIMO!!!!!





Patate ripassate in crosta


Patate 
Olio extravergine d’oliva
Pangrattato
Aglio in granuli Tec-Al
Sale

  • Lessate le patate già sbucciate e tagliate a dadini.
  • Fatele freddare.
  • Rosolatele in padella con olio e aglio in granuli Tec-Al per circa 5minuti.
  • Ora aggiugete sale, poco pangrattato e continuate  a cuocere per altri 5/6 minuti, avendo cura di non farle attaccare.
  • Quando le patate avranno hanno formato una invitante crosticina croccante...saranno PRONTE!

E’ un ottimo piatto per "riciclare" le patate lesse avanzate il giorno prima!

Polpettone con cuore filante di caciotta

 

500gr macinato di manzo
1 uovo
30gr pangrattato
parmigiano qb

olio
aglio in granuli Tec-Al
pepe nero in polvere Tec-Al
80gr caciotta Kremina Inalpi
sale qb
olio extravergine oliva qb
rosmarino qb


  • Mescolate per bene il macinato con 1 uovo, sale, aglio in granuli Tec-Al e pepe nero in polvere Tec-Al a vostro piacimento.
  • Aggiungete parmigiano e pangrattato quanto basta a rendere compatto il composto.
  • Stendete ora il composto su carta da forno e riempitelo con la caciotta Kremina Inalpi tagliata a listarelle.
 
  • Ora iniziate ad arrotolare il polpettone, alzando i bordi laterali aiutandovi con la carta da forno.
 
  • Chiudete bene il polpettone avendo cura di sigillare bene i bordi.
  • Ponete il polpettone nella teglia direttamente con la stessa carta forno appena utilizzata.
  • Condite il polpettone ponendoci sopra un rametto di rosmarino e un filino di olio.
  • Infornate con forno già caldo a 200° per 30 minuti circa.


Pane integrale



250gr Farina Integrale di grano tenero Molino Chiavazza
10gr farina di grano tenero 00
200ml acqua calda
2 cucchiai abbondanti olio extravergine di oliva
2 cucchiaini di sale fino
1 cucchiaino di zucchero
1 bustina di lievito secco per pane/pizza MASTROFORNAIO


  • Mettete la farina a fontana sul tavolo o spianatoia
  • Aggiungete l'olio e l'acqua
  • Aggiungete lievito secco
  • Aggiungete 1 cucchiaino di zucchero (tranquille...servirà solo per "attivare" il lievito)
  • Aggiungete 2 cucchiaini di sale
  • Iniziate a  mescolare il tutto fino a creare un composto liscio
  • Ora create una palla.
  • Metterla a riposare in coperta da uno strofinaccio in un posto buio (solitamente io la metto nel forno spento)
  • Lasciarla lievitare per 1 ora e mezza.
  • Una volta lievitato, mettete della farina sul tavolo/spianatoia e create il vostro formato preferito.
  • Infornate con forno già caldo a 200°.
  • Fate cuocere per 40min.

QUESTA RICETTA E' VALIDA ANCHE PER CHI UTILIZZA LA MACCHINA DEL PANE....CONSIGLIO DI VERSARE TUTTI GLI INGREDIENTI NEL CESTELLO E FAR SOLO LIEVITARE LA PASTA NEL MACCHINARIO. INFORNATE QUINDI IN FORNO VENTILATO GIA' CALDO A 200° E FATE CUOCERE PER 40MIN (AVRETE COSì UNA BELLA CROSTICINA, CHE NON VIENE ALTRIMENTI CON LA COTTURA NELLA MACCHINA).

Pane al latte


250ml di latte (intero o parzialm. scremato)
420gr farina bianca 00
2 cucchiai olio extravergine di oliva
4 cucchiaini di zucchero
2 cucchiaini di sale fino
1 bustina di lievito secco per pane/pizza MASTROFORNAIO

  • Mettete la farina a fontana sul tavolo o spianatoia
  • Aggiungete il latte e l'olio
  • Aggiungete lievito secco
  • Aggiungete 4 cucchiaini di zucchero (tranquille...servirà solo per "attivare" il lievito)
  • Aggiungete 2 cucchiaini di sale
  • Iniziate a  mescolare il tutto fino a creare un composto liscio
  • Ora create una palla.
  • Metterla a riposare in coperta da uno strofinaccio in un posto buio (solitamente io la metto nel forno spento)
  • Lasciarla lievitare per 1 ora e mezza.
  • Una volta lievitato, mettete della farina sul tavolo/spianatoia e create il vostro formato preferito.
  • Infornate con forno già caldo a 200°.
  • Fate cuocere per 40min.

QUESTA RICETTA E' VALIDA ANCHE PER CHI UTILIZZA LA MACCHINA DEL PANE....CONSIGLIO DI VERSARE TUTTI GLI INGREDIENTI NEL CESTELLO E FAR SOLO LIEVITARE LA PASTA NEL MACCHINARIO. INFORNATE QUINDI IN FORNO VENTILATO GIA' CALDO A 200° E FATE CUOCERE PER 40MIN (AVRETE COSì UNA BELLA CROSTICINA, CHE NON VIENE ALTRIMENTI CON LA COTTURA NELLA MACCHINA).

Ciambellone colorato ai cereali


Ingredienti:
3 uova
1 vasetto di yogurt ai cereali
1 vasetto e mezzo di zucchero
3 vasetti di Miscela di Farina & Amido Molino Chiavazza
1 vasetto di olio di girasole
1 bustina di lievito
100gr cacao amaro
colorante alimentare liquido



  • Montare i tuorli con lo zucchero.
  • Aggiungere olio, farina, yogurt e lievito.
  • Montare gli albumi a neve ben sodi.
  • Unire il tutto.
  • Ora dividere il composto in 3 ciotole.
  • Lasciare una ciotola di composto così, tale e quale senza aggiungere null'altro.
  • Nella seconda incorporare il cacao in polvere.
  • Nella terza aggiungere il colorante alimentare qb.
  • Imburrare una teglia e spolverizzarla di farina.
  • Iniziare a versare il composto "bianco".
  • Ora versate il composto marrone creando dei grossi pois, a 4/5 cm uno dall'altro.
  • Fare la stessa cosa con il composto colorato.
  • Ora mischiare lievemente con una forchetta i 3 colori, dal basso della teglia.
  • Infornare in forno già caldoa 170° per 35min circa.

Apple Pie



Ingredienti per 3 apple pie (medi) :
per la pasta
:
150
gr. di farina 00 "Antigrumi" di Grano Tenero Molino Chiavazza
75 gr di burro
un pizzico di sale
acqua ghiacciata

per il ripieno
:
2 mele Renetta o Golden
100 gr. di zucchero
un pizzico di cannella
noce moscata Tec-Al (a piacere)
un pizzico di sale
succo di 1 limone
2 cucchiai di latte


  • PREPARAZIONE DEL RIPIENO COME SEGUE:
  • Tagliate a pezzetti le mele e mettetele in una terrina.
  • Versateci lo zucchero, un pizzico di cannella, noce moscata Tec-Al, un pizzico di sale, il succo di 1 limone e i 2 cucchiai di latte.
  • Lasciate marinare. 
  • PREPARAZIONE DELA SFOGLIA COME SEGUE:
  • Impastate la farina Molino Chiavazza con un pizzico di sale, il burro freddo e acqua ghiacciata quanto basta.
  • Impastate rapidamente. 
  • Lasciate riposare la pasta mezz'ora in frigo nella pellicola.
  ******
  • Una volta che togliete l'impasto dal frigo, lavoratelo molto velocemente con le mani, e create dei dischi di pasta spessi circa 1 cm (più larghi rispetto alle vostre formine); quindi rivestite le formine precedentemente imburrate.
  • Ora versare il ripieno con il liquido che si sarà formato all'interno della formina (circa 2 cucchiai).
 
  • Create altri cerchi di pasta spessi circa 1 cm, dello stesso diametro dei precedenti, fare 2 tagli al centro e chiudete a coperchio le formine.
  • Ora dovete avere cura di pressare il disco superiore ed eliminare l'impasto in eccesso.
 
  • Cuocete in forno già caldo a 190° per circa 45 minuti.


Tortilli al pesto e gamberetti

Ricetta per 2 persone:
200gr tortilli Verrigni
250gr gamberetti in salamoia
aglio in granuli Tec-Al
olio
sale

Ingredienti per il pesto:
2 mazzetti di basilico
30gr parmigiano reggiano
40gr pinoli
olio qb
un pizzico di sale


  • Preparate il pesto seguendo la mia ricetta sopraelencata
  • Scottate i gamberetti in padella con un goccino di olio e poco aglio in granuli Tec-Al.
  • Dopo aver scottato i gamberetti, versateci il pesto e mantenete a fuoco bassissimo.
  • Cuocete i tortilli Verrigni, e qualche minuto prima di scolarli, raccogliete un pò di acqua di cottura (se possibile con un pò di schiuma bianca) e versatela nel pesto e gamberetti.
  • Scolate la pasta e mescolate il tutto con il preparato pesto/gamberetti!

Veloce, semplice e gustosissima!!!!



Risotto in crema di zucca al profumo di chiodi di garofano


 
Ricetta per 2 persone:
1 fetta di zucca
200gr riso carnaroli
500ml latte
1 bicchiere di acqua
chiodi di garofano Tec-Al
aglio in granuli Tec-Al
1 cucchiaio di brodo in polvere
una noce di burro
olio
sale
 
  • Pulite la zucca: privatela dei filamenti interni, sbucciatela e riducetela a cubetti.
  • In una casseruola alta, fate un soffritto con olio, aglio in granuli Tec-Al. 
  • Versateci la zucca tagliata a dadini e aggiungete 4/5 chiodi di garofano Tec-Al.
 
  • Aggiungete 1 bicchiere di latte e fate cuocere mescolando spesso, fino a che i cubetti di zucca si siano ammorbiditi per bene.
  • Eliminate i chiodi di garofano (che nel frattempo avranno insaporito per bene il tutto) e versate la zucca in un frullatore con il latte, 1 bicchiere di acqua e 1 cucchiaio di brodo in polvere. Otterrete così un liquido arancione chiaro.
  • Ora nella stessa pentola dove avete appena soffritto la zucca (sarà ancora unta dell’olio del soffritto e conterrà ancora qualche pezzettino intero di zucca) versate il riso e fatelo tostare.
  
  • Aggiungete poco liquido appena frullato e fatelo evaporare.
  • Dopodiché versate tutto il liquido nella pentola e salate a vostro piacimento (considerato che il brodo gli ha già dato un po’ di sapidità…che comunque contrasta con il gusto dolce della zucca).
  • Fate cuocere per 15min, mescolando continuamente, finché il riso sarà tenero (aggiungendo poco acqua bollente se l’acqua dovesse ritirarsi prima dei 15minuti di cottura del riso). Il liquido diverrà a poco a poco cremoso, grazie all'amido rilasciato dal riso.
  • A fine cottura, unire una noce di burro.

Salsa per nachos o bruschettine


1 ciotolina di passata di pomodoro
1 cucchiaio di Ariosto MIX ARROSTI
1 cucchiaio olio extravergine oliva
1 cucchiaino di tabasco



Mescolate tutti gli ingredienti e servite come salsa per nachos o bruschettine durante il vostro aperitivo!


Pasticciotti alla marmellata





Ingredienti per circa 6/7 pasticciotti medi:
230gr burro
200gr zucchero
230gr farina
1 bustina vanillina
½ cucchiaino miele
1 pizzico bicarbonato
50ml acqua
marmellata qb

 
  • Iniziate ad mescolare per bene il burro sciolto con lo zucchero.
  • Aggiungete la vanillina, il miele e il bicarbonato.
  • Lavorando l’impasto velocemente, aggiungete l'acqua e la farina mescolando accuratamente.
  • Poi avvolgete l'impasto con della pellicola e fatela riposare in frigo per circa 1 ora.
  • Una volta che togliete l'impasto dal frigo, lavoratelo molto velocemente con le mani, e create dei dischi di pasta spessi circa 1 cm (più larghi rispetto alle vostre formine); quindi rivestite le formine per i pasticciotti, precedentemente imburrate.
  • Ora riempite con 2 cucchiaini di marmellata.
  • Create altri cerchi di pasta spessi circa 1 cm, dello stesso diametro dei precedenti e chiudete a coperchio le formine.
 
  • Ora dovete avere cura di pressare il disco superiore ed eliminare l'impasto in eccesso.
  • Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

Io li ho riempiti con la marmettala, ma potete scegliere anche cioccolato, crema, ecc.....





Cannelloni di lenticchie

Ingredienti per 2 persone:  
600 gr. di lenticchie
4 lasagne
olio qb
aglio qb
sedano e carote per soffritto
parmigiano qb
sale

 
  • Cuocete le lenticchie secche finché non saranno tenere, quindi sgocciolatele (oppure se avete fretta, come me, usate quelle in lattine e lavatele bene). 
  • Fate un soffritto con pochissimo olio, carote, aglio e sedano e fatele soffriggere per 5min. 
  • Nel frattempo mettete a lessare le sfoglie di pasta. 
  • Prendete metà della quantità totale di lenticchie e frullatele con sale, pochissimo aglio in granuli, poco olio extravergine di oliva e acqua di cottura della pasta (quanto basta per rendere “sugoso” il composto). 
 
  • Stendete le lasagne (già lessate) su un tagliere e distribuite nel suo interno le lenticchie non frullate. 
  • Ora arrotolatele e disponete i rotolini nel tegame. 
 
  • Ricopriteli della salsa di lenticchie frullate, una spolveratina di parmigiano e poco olio.
  • Infornate con forno già caldo a 220° per 10 min. 


Polpette di tonno in salsa di pomodoro

 


Ingredienti per 2 persone:
300gr tonno all'olio oliva sgocciolato
250ml passata di pomodoro
1 uovo
30gr pangrattato
olio
aglio
prezzemolo qb
sale e pepe
  • Sgocciolate il tonno e frullatelo grossolanamente insieme a un uovo intero.
 

  • Aggiungete sale e prezzemolo.
 
  • Ora iniziate ad aggiungere il pangrattato poco alla volta, fino ad arrivare ad una consistenza ben compatta del composto, adatta per creare le polpette.
 
  • Rosolate l'aglio in padella.
  • Aggiungete le polpette per farle colorire un pò.
  • Versate tutta la passata, salate e aggiungete un pò di olio.
  • Allungate il sugo con un bicchiere di acqua.
  • Coprite e fate cuocere a fuoco basso per 20min.
  • Servite calde spolverizzate di prezzemolo.

Risotto in crema di zucchine e provolone piccante



 
RICETTA PER 2 PERSONE:
200gr riso (meglio se carnaroli)
3 zucchine
1 cucchiaio di brodo granulare
40gr provolone piccante
parmigiano qb
olio qb
aglio qb


  • Fate bollire le zucchine nell'acqua insaporita con 1 cucchiaio di brodo granulare.
  • A fine cottura (circa 20/25minuti), passatele con il frullatore, fino a creare un liquido (non deve essere troppo denso).
  • Ora fate soffriggere l'aglio con l'olio in una casseruola, poi versare il riso per farlo tostare.
  • Aggiungete ora le zucchine frullate e tenere in cottura in riso per una qquindicina di minuti (considerate che il liquido delle zucchine frullate dovrà rapprendersi durante i 15 minuti di cottura del riso e diventerà denso e cremoso grazie all'amido del riso stesso, quindi mettete mezza casseruola di liquido e nel caso in cui dovesse asciugarsi prima della cottura del riso, aggiungetene altro....ma non mettetene troppo subito...altrimenti avrete una minestra!)
  • Non aggiungete sale....dato che il brodo granulare ha già dato sapore.
  • Coprite e fate cuocere per 15min, finché il riso sarà tenero (e il liquido delle zucchine sarà diventato cremosissimo).
  • Tagliare il provolone piccante a listarelle.
 
  • A fine cottura, unire al riso una grattata di parmigiano e le listarelle di provolone, che addenseranno ancora di più la crema di zucchine e che fileranno anche un bel pò!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...